Home

Da maggio riprendono le escursioni all’arcipelago de La Maddalena

Lascia un commento

A partire dal 3 maggio riprendono le escursioni all’arcipelago de La Maddalena organizzate in collaborazione con Elena Tour.
Approfittando della bassa stagione sarà possibile fare soste lunghe in spiaggia; inoltre sarà possibile visitare l’isola di La Maddalena con bus cabrio.

Gita a La Maddalena

Gita in barca all’arcipelago de La Maddalena.

Altro

Annunci

Trekking da Fluminimaggiore alla scoperta delle miniere di Santa Lucia

Lascia un commento

domenica 18 marzoNaturalmente a Piedi” organizza un trekking per Ingurtosu.

Il trekking si propone di riscoprire i territori minerari del Silcis Iglesiente.

 

Sono previste visite a Ingurtosu, Pozzo Gal, miniere Pireddu, Laveria Lord Brassey, Scioppadroxiu per concludere la giornata con le dune sabbiose e la spiaggia di Piscinas.

[info: info@fluminimaggiore.org]

[sito web: www.naturalmentesardegna.org]

Trekking da Fluminimaggiore alla scoperta delle miniere di Santa Lucia

Lascia un commento

Naturalmente a Piedi” organizza per domenica 11 marzo un trekking alle miniere di Santa Lucia e di Sa Mena ‘e s’Oreri, a Fluminimaggiore (CI).

Durante la passeggiata si potrà vedere il protonuraghe di Punta sa Rutta, che è stato edificato nel II millennio a.c. sopra una grotta utilizzata per le sepolture fin dal Neolitico .

Il programma prevede la partenza in mattinata da Fluminimaggiore, escursione a piedi fino alla miniera di Santa Lucia, pranzo al sacco a Sa Mena ‘e s’Oreri, e ritorno alla miniera.

[info: info@fluminimaggiore.org]

[sito web: http://www.facebook.com/note.php?saved&&note_id=294350837251137&id=168222069891142]

Viaggio al centro della terra… Sotto Cagliari

Lascia un commento

Un corso guida alla scoperta del sottosuolo urbano di Cagliari.

Il corso ha inizio il 1 marzo e si concluderà il 15 aprile.

Saranno oggetto di visita e di studio cave, cisterne, antichi acquedotti e luoghi di culto.  Si andrà dal colle di Sant’Elia a Tuvixeddu, dai rifugi di viale Merello a S. Sepolcro, da Sant’Ignazio a Santa Eulalia.

Sono previste sette lezioni teoriche il giovedì e altrettante escursioni nel pomeriggio di sabato.
Oggetto delle visite saranno ipogei destinati ad uso idraulico, sepolcrale, di difesa, militare, minerario e insediativo.

[sito web: www.quattrofiori.it]